Il rossetto è uno stile di vita. Siamo entusiasti dei primer. Ma soprattutto, ci piace condividere i segreti del makeup con te. Perché? Perché siamo un brand di cosmetici nato in un vero studio fotografico (i leggendari Smashbox Studios in L.A.) e creare look fantastici è quello che facciamo. E tutto quello che vogliamo noi di Smashbox è che tu sia la più bella in assoluto.

Smashbox

Il nome /smaSH-bäks/

1: è in slang il nome di una macchina fotografica a forma di scatola introdotta negli primi anni del XX secolo per immortalare la vita di tutti i giorni in quelle che vennero chiamate “istantanee”: è rimasta una delle macchine fotografiche più iconiche mai prodotte

2: Uno studio fotografico e un brand di cosmetici iconici insieme per valorizzare le donne e renderle le più belle in assoluto

Davis Factor in breve

Fondatore & Fotografo

  1. Che cosa volevi fare da grande?:

    “Quando avevo 6 anni, presi la macchina fotografica di mio padre e lo misi in posa insieme a mia madre di fronte al Golden Gate Bridge. Quello è stato il momento in cui ho capito che volevo diventare un fotografo.”

  2. Macchina fotografica a parte:

    “Se non fossi riuscito a diventare un fotografo delle rock star, sarei voluto diventarne una.”

  3. La cosa migliore dell’essere un fotografo?:

    “Vedere che la mia idea prende vita di fronte a me, che si tratti di una campagna Smashbox o di un cortometraggio.”

  4. CHE COSA TI PIACE DI PIÙ DI SMASHBOX?:

    “Lo spirito dello studio fotografico—la creatività, il senso di appartenenza e di collaborazione—si percepisce in tutto quello che facciamo come marchio.”

  5. Parlando di rosso:

    “C’è qualcosa di intrigante dietro a un rossetto rosso perfetto. È classico. È sexy. Adoro il nostro rosso Legendary perché buca l’obiettivo.”

 

LORI TAYLOR-DAVIS in Breve

Global Pro Lead Artist

  1. Ha cominciato a lavorare nel mondo della bellezza grazie a sua nonna: “Era completamente drogata di bellezza—possedeva parrucche, ciglia, possedeva tutto. Giocavo con i suoi trucchi anziché con le bambole.”

  2. Essere a capo della direzione artistica delle fashion week da L.A. fino a quelle in Europa, l’ha portata a vivere delle avventure, che oseremmo descrivere, selvagge: “Una volta, mi hanno addirittura chiesto di mettere il rossetto a un lama. A un lama vivo! ‘Ma siete seri?’ questa è stata la mia prima reazione.”

  3. Non le dispiacerebbe fare la cameriera in un bar. Il suo drink preferito? Un Dirty Martini con 3 olive ripiene di gorgonzola.

  4. Il suo quartiere preferito a L.A.: “È come un tesoro nascosto, super elegante, molto cittadino e alla moda.”

  5. Non sopporta davvero quando le persone affermano che la bellezza è qualcosa di superficiale: “Il make-up ha dei poteri curativi. C’è qualcosa nel fare sentire bene le persone, che ha più un valore emotivo che materiale.”

1990

Smashbox Studios è stato fondato da Dean e Davis Factor, nipoti della leggendaria icona del make-up di Hollywood, Max Factor. I fotografi più visionari cominciano a scattare delle foto emblematiche per le principali riviste, campagne di moda e case discografiche sin dal primo giorno.

1995

Davis, fotografo di fama, ospita il primissimo Photo Assistants Show, evento che ha lo scopo di mettere in luce i nuovi talenti, rendendo così Smashbox un vero e proprio epicentro culturale e un fabbrica di immagini al passo con i tempi. Ad oggi, questo evento del settore ha cadenza annuale.

1996

Lancio sul mercato dei cosmetici Smashbox. “Tutti i nostri prodotti passano dal nostro studio fotografico per poi essere distribuiti nel mondo reale,” afferma Davis. “Siamo infatti sicuri che se funziona nel difficile ambiente del nostro studio fotografico, funzionerà anche nel mondo reale.

2000

Il lancio del nostro prodotto per eccellenza, Photo Finish Foundation Primer. La ormai leggendaria formula è stata creata per ridurre al massimo la necessità di ritoccare il trucco durante uno shooting fotografico, rendendo il trucco più duraturo e più bello. È tuttora il nostro bestseller!

2003

La Fashion Week di L.A. debutta negli Smashbox Studios e, per anni, è servita come trampolino di lancio per designer come Jenni Kayne e Jeremy Scott. Anna Wintour, Cameron Diaz e altre star dominano le prime file.

2007

Viene lanciato il nostro primo prodotto transformer, O-Glow Intuitive Cheek Color, e conquista premi per la sua innovazione, da Sephora e Allure.

2011

Individuiamo la nuova tendenza che sta per nascere del BB Cream e agiamo velocemente. Gli Artist stravedevano per i suoi diversi vantaggi. Abbiamo così deciso di lanciare la nostra propria versione—Smashbox Camera Ready BB Cream—la prima disponibile in diverse tonalità.

2013

Abbiamo presentato il prodotto a livello internazionale, con l’ambizione di espanderci su mercati quali Regno Unito, Germania, Russia, Brasile e Medio Oriente.

2014

Vinciamo il nostro primo Clio Award grazie a un cartellone pubblicitario digitale preparato per la collezione “Love Me”, esposto su Hollywood Boulevard. Durante la settimana degli Oscar, le macchine si fermavano per vederlo. I fans hanno creato i loro cartelloni su Facebook, che sono poi stati proiettati su un cartellone digitale gigante—mettendo quindi i nostri fans al centro dei riflettori.

2015

Per il suo 25esimo anniversario, Smashbox Studios riapre dopo un’importante ristrutturazione; star, artisti e fotografi di fama leggendaria frequentano nuovamente il nostro bello spazio creativo per cominciare a scattare nuove immagini emblematiche.

2016

Voi ci avete inspirato a pensare in grande—e così l’abbiamo fatto! Abbiamo ampliato la nostra collezione di Be Legendary Lipstick creando 120 tonalità mai viste prima, che danno un colpo di colore brillante. Ognuna di queste tonalità è stata ideata e testata nel nostro studio fotografico a L.A. per risaltare sulle foto e per durare durante uno shooting fotografico di un’intera giornata.

Powered By OneLink